Centro Culturale Giovanni De Murtas - Home page

GIOVANNI DE MURTAS

Giovanni De Murtas


Guestbook
Ulassai Biografia "Sa perda e su entu"

Cagliari e-mail giovannidemurtas@altervista.org; Oggi è il : 9-01-2008
___________________________________________________________________________________________________________________________________

Notizie ADNKronos

Ministero pari opportunità

PRC Circolo A.Gramsci

Otto per mille sul sito UAAR  

www.flickr.com
 

Libera Mente

 

 

 

 

 

 


La Storia Non si Cancella

sommer_nazi.jpgFu un crimine contro l’umanità quello perpetrato dal 16ª battaglione SS della 16. SS-Freiwilligen-Panzergrenadier-Division Reichsführer SS comandato dal Maggiore Walter Raeder (lo si è sospettato anche dell’eliminazione del cancelliere austriaco Dolfuss) a Sant’Anna una frazione del comune di Stazzema (558 trucidati) a Vinca, Fivizzano e Valla. Cinque giorni di stragi compiute con bombe a mano, lanciafiamme e mitragliette. Oltre 770 i morti in quella zona a ridosso delle Alpi apuane. Era il 12 agosto 1944 e le stragi sarebbero continuate ancora nei comuni vicini sospettati di ospitare partigiani della formazione Stella Rossa.  Così si arrivò all’eccidio di  Marzabotto con 770 vittime civili, donne vecchi e bambini soprattutto. Così volle il comandante militare maresciallo Kesserling cui l’Italia dei civili e  delle  formazioni partigiane devono tanti morti. Raeder fu condannato nel 1951, ma poi liberato per ragioni politiche e reso all’Austria. Altri massacratori Gerhard Sommer e gli ex sottufficiali George Rauch e Karl Gropler furono condannati dal Tribunale di La Spezia (erano tutti ottantenni) all’ergastolo per il massacro di sant’Anna. Oggi 8 novembre 2007 - dopo che la Corte militare d’Appello di Roma aveva confermato le sentenze- lo ha fatto anche la Suprema Corte rendendole definitive.

Che c’entra il Vaticano con le farmacie dello Stato ?
di Maria Demurtas

La 194 per non morire, i consultori per non abortire (2) Pdci e PRC-SE insieme per i diritti della donna

Cronaca di 11 anni di ritardi


Il problema che avevamo affrontato solo qualche giorno fa, diventa ogni giorno più importante e delicato e l’attacco che vuole portare la Chiesa con i suoi teo-con sguinzagliati come rottwewiler ,ci obbliga a tornare sull’ argomento approfittando dell’inchiesta a vasto raggio che porta avanti il settimanale l’Espresso. Il tema centrale del discorso è la vita dell’uomo ed il dominio sulla donna sui quali il dominio della Chiesa non vuole ammettere deroghe, interferenze lezioni. Anche la scienza allora diventa blasfema. Occorre dunque prepararsi a reagire per difendere i diritti della donna che volevamo di fatto acquisiti, ma che ogni giorno l’attacco di una religione crudelmente insensibile su questi argomenti pone in discussione. Per questo il nostro partito assieme a quello della Rifondazione comunista SE procede, con le federazioni (organizzazioni provinciali) di Cagliari al contrattacco pacifico, informato e scientificamente garantito. E’ in corso di “gestazione” una grande manifestazione in questo senso, già in avanzato stato di programmazione, che vedrà a Cagliari altissime personalità del mondo scientifico, politico, medico, e giuridico che a metà di novembre cercheranno di dare un contributo di chiarezza, onestà ed informazione alle donne ed agli operatori del settore. (V.A.R.)

La drammatica situazione dei “consultori” in questa inchiesta de L’Espresso

 

La 194 per non morire, i consultori per non abortire

« Il vero movimento per la vita non è fatto da falsi moralisti e bigotti »

Era da qualche tempo che mi si agitava per la mente un ricordo, brutto ricordo di una trasmissione di “Primo Piano” nella quale il Ministro Livia Turco ed il «filosofo» Buttiglione si incontravano, cinguettavano (avevo scritto una volta) sulla legge 194. Come accade nei dibattiti televisivi dall’argomento principale, l’intangibilità della legge 194, si passò agli argomenti “strazzacore” irritualmente introdotti da Buttiglione : « Allora ministro, lei ucciderebbe un bimbo Down nella pancia della mamma ?»

(continua…)

Sign by Dealighted - Coupons & Discount Shopping

Montalcini

Con Rita Montalcini
contro ogni forma di violenza, fascista.

Movimentato incontro fra il SI e il NO a Quartu sant’Elena
La consigliera Caligaris: « se vince il SI mi dimetto »



Sotto il tollerante, volterriano controllo di Daniele Demurtas (Pdci), un acceso dibattito, sulla Legge Statutaria ed il suo referendum, indetto dalla “sinistra quartese” ha riempito la sala Michelangelo Pira ed acceso gli animi dei due schieramenti.
(continua…)

La federazione di Cagliari del PdCI invita i compagni al dibattito sul referendum per La legge Stautaria il giorno 10 ottobre alle ore 18 alla Sala Michelangelo Pira , Via Brigata Sassari, Quartu Sant'Elena [ leggi il volantino ]

Lisboa Antiga

Georges Brassens : mourir pour des idèes


 

Unità della sinistra, statutaria e conflitto d’interessi


di Andrea Pubusa 02-Ott-2007
C’è una questione urgente anche in Sardegna, su cui stiamo lavorando poco: l’unità della sinistra. Tiene il campo la vicenda, invero poco entusiasmante, della formazione del PD, ma a questa le forze sparse della sinistra non oppongono nulla, che è anche peggio, perché, più male che bene, l’unificazione DS/Margherita intercetta un sentimento profondo dei cittadini: la semplificazione del sistema partitico, la unificazione delle forzedel centrosinistra {..}

 

Misoginia di UDC e UDEUR, ma i soldi europei li vogliono, eccome

Archiviato in: Costume, Cultura, Diritti, Discriminazione, Pari opportunità, Politica, Sessismo — arouetvoltaire @ 2:58 pm

I due partiti che tanto si agitano per la famiglia, non hanno candidato un numero sufficiente di donne al Parlamento europeo ed ora cavillano per non restituire il maltolto.


E'
’ spettato al deputato avvocato D’Alia , Udc, di cercare di evadere dalle rogne venute al suo partito ed all’ Udeur per non avere, nelle scorse elezioni europee, candidato il numero minino previsto per le donne dalle norme unitarie. Ora devono restituire il maltolto, ma sono ricorsi ai ripari con – sembra probabile e di qui un pensierino alla casta e a Grillo – la complicità diella maggior parte dei partiti.

(continua…)

 

PdCI sezione "Giovanni De Murtas", Via Aspromonte - Cagliari. Le immagini della riunione/dibattito per il SI al referendum sulla legge statutaria. { vedi } e qui leggi il volantino 25 settembre 2007.

 

 

L’origine dell’Europa, scandalizza gli europei

Archiviato in: Affinità, Costume e società, Cultura, Europa — arouetvoltaire @ 1:18 pm Modifica

Provocazione della Ostoijck
Per celebrare l’inizio del proprio semestre europeo, il governo austriaco ha commissionato al gruppo 25Peaces la realizzazione di una serie di manifesti celebrativi che dovevano rappresentare la Nuova Europa. I 25Peaces hanno invitato 75 giovani artisti europei, per ottenere 150 lavori, riprodotti in 400 rolling board “cartelloni rotanti” disseminati su tutto il territorio austriaco.
Purtroppo o per fortuna tra i 75 è stata scelta l’artista serba Tanja Ostojic che ha proposto una rivisitazione, in realtà molto castigata de L’origine del Mondo di Gustave Courbert .
Alla pubblicazione del suo manifesto si è gridato allo scandalo… forse si dovrebbe gridare allo scandalo anche per l’opera originale di Courbet!
Uno scandalo a dir il vero anche poco giustificato, perché conoscendo Tanja Ostojic ed il suo percorso artistico non ci si poteva aspettare qualcosa di diverso. continua

W il mattarellum, se il resto è una porcata

di Carlo Dore Jr. 25-09-2007
Mentre l’attenzione dell’opinione pubblica è quasi completamente monopolizzata dalle vicende relative alla formazione delle liste per le primarie del Partito Democratico, il problema della riforma della legge elettorale risulta attualmente relegato ai margini del dibattito politico. Eppure, l’individuazione di un sistema in grado di garantire rappresentatività e stabilità di governo costituisce non solo uno dei passaggi decisivi per verificare la compattezza dell’attuale maggioranza parlamentare, ma...{....}

L'INTERVISTA. "Il 20 ottobre una manifestazione contro
il governo Prodi? No, è contro le ingiustizie di questo Paese"Ingrao a D'Alema: "Non capisco le sue paure"
"Massimo, con la piazza si dialoga"di GIOVANNA CASADIO

<B>Ingrao a D'Alema: 'Non capisco le sue paure'<br>'Massimo, con la piazza si dialoga'</B>
Pietro Ingrao

ROMA - "Massimo, con la piazza si dialoga. Non sono proprio d'accordo con D'Alema, non ne comprendo le paure". Pietro Ingrao, lo storico leader comunista, è stato tra i primi a sottoscrivere l'appello per la manifestazione del 20 ottobre. Una "sveglia" al governo per "dare risposte ai problemi fondamentali che abbiamo di fronte. Non è una mobilitazione contro Prodi. Almeno a me non pare". « leggi il seguito»

 

L’espresso «Casa nostra» Un’inchiesta sulle case dei vip

Agosto 31, 2007 a 5:48 pm · Archiviato in Costume e società · Modifica

 

 

Dal sito di Azael


Update: per i più esigenti QUI c'è tutta la puntata (per stomaci forti e laicismo ferreo)...

Vi piace la fisica?
 

COME TI SPIEGO I FONDI PENSIONE E IL TFR IN TREDICI VIDEO

POLITICAMENTE SCORRETTO

Il carolibri e le colpe degli insegnanti

Piace,all’autorità, fare «ammuina» piuttosto che affrontare i problemi nelle maniere semplici  e pulite. Esaminiamo il caso del rincaro dei testi scolastici che ad ogni inizio settembre nutre media e casse delle editrici. Proclamazioni di intenti ed addirittura lo scomodarsi della Authority, ma sappiamo che tutto rimarrà fermo e l’anno prossimo un altro 10 per cento in più sarà l’inevitabile motivo per riempire pagine e pagine di nuove inutili geremiadi. C’è un metodo per fermare la truffa, ma nessuno lo indica.

Per dieci anni tutti gli insegnanti adottino la stessa edizione. {..}

 

I dolori del giovane Adornato: “ Vengo anch’io, no tu no!” postato da Var il 23 agosto 2oo7

Per gli insegnanti 1.600 voucher individuali
DOCENTI CON INCARICO A TEMPO INDETERMINATO PDF
Altre graduatorie  

- Papa sisters e Papa Ratzinger blog
E qundo l'arcangelo aprì il settimo sigillo
Sephirot - Geburra
Esiste un blog con questo dichiarato intendimento: “Il “Papa Ratzinger blog” vuole essere un omaggio al Santo Padre, Benedetto XVI. Vuole essere anche e soprattutto un modo per stare vicini al Papa e sostenerlo nella sua missione di Pastore della Chiesa Universale. Qui è possibile consultare una nutrita rassegna stampa e scrivere commenti”.{..}

-Pierino, il Cardinale e il resto
di Vincenzo A. Romano 08-Ago-2007
Non sente ragioni don Pierino e, spalleggiato dall’ineffabile psichiatra -televisivamente onnipresente- Meluzzi snobba il Cardinale e tira per la sua strada. Come costumanza dei suoi sodali, Gasparri e Santanche, per esempio, che lo vogliono “santo subito” o gli vorrebbero dedicare (e lo faranno) una giornata al sole, urla e sbraita contro tutti.
{..}

Bella Italia: razzista, omofoba e sessista
di V.A.R.
Una “zingara” che non rapisce bambini, due omosessuali che  si baciano, un onorevole che si distrae con squillo ed altro sono le letture che appassionano gli italiani mentre all’estero la “gang” di medici terroristi risulta una invenzione di Scotland Yard. leggi

PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI. RITRATTO DI UN PARTITO CHE NON AVREBBE DOVUTO ESSERCI
di Paola Bordandini e Aldo Di Virgilio >>>

Politica : La città del sole 23.7.2007 leggi

PROCESSO ESMA
(28 giugno 2007)
Si è conclusa con cinque ergastoli la vicenda giudiziaria che, a quasi 30 anni dal golpe in Argentina, ha avuto protagonisti cinque ufficiali della Marina per l’omicidio volontario premeditato – aggravato dalle sevizie e crudeltà – degli italo-argentini Angela Aieta, Giovanni Pegoraro e di sua figlia Susanna, desaparecidos durante l’ultima dittatura. Leggi tutto


Gay Pride fotogalleria
Comunicato della Federazione di Cagliari Ricorsi INPDAP prelievi D.M. 7.3.2007 n° 45 entra
Libertà vo' cercando di Vincenzo A. Romano 19 giugno 2007

La Fiaba: La tradizione e i simboli 17-Giu-2007

GERMANIA: NASCE 'DIE LINKE', UNA MINACCIA PER SPD
di Franco Quintano
17-Giu-2007

Francesco de Gregori ;  "falegnami e filosofi insieme a fabbricare il mondo"
ovverosia Un modo per amare la Filosofia 13-giu-07

Quando i senatori si tagliavano le vene: per non subire onta 11 giugno 2006

Pasolini, i medium di Massa intervista di Enzo Biagi  

La disgrazia di essere donna a Ciudad Juarez di Maria Carla Floris 5-giu-07


Università e scuola: il colpo di grazia di Alberto Giovanni Biuso
>>>

Perchè Israele mi sta cercando : di Azmi Bishara postato il 28 maggio 2007 >>>>

Il fallimento morale dell'Unione Europea
Come i più alti funzionari della Ue non riescono a chiarire il loro ruolo in atti di violazione dei diritti umani compiuti a Cuba. Salim Lamrani 28.05.07 >>>>>

Partiti e cambiamenti sociali
Dibattiti sul nuovo Partito Socialista in Venezuela Fernandes Sujatha 28.5.2007 >>>>>

Fischia il vento, proposta culturale di Elena Pau Martedì, 05-Giu-2007

Abusi sessuali e Vaticano (Crimen Sollicitationis)
(vedi il filmato)



 

 

P a g i n e 1 2 3 4 5

.

 

 

alla pagina successiva -

-SITO DELLA FEDERAZIONE del PDCI di CAGLIARI

Premio Letterario

"Giovanni De Murtas"

Bando

Tema

Scheda

Giuria

Premi

Scadenza

Premiazione

mc.jpg

-FORUM

-DOCUMENTI

-Autonomie

 

Technorati Profile 

Add to Technorati Favorites 

DIZIONARI


-Guestbook

-Poesie e VideoClip a pag 5

-Il MIO blog libero


Link





Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

 

Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile